29 Ago

La chiave del piacere nelle donne: la Comunicazione

Scritto da  |

Pare che gli uomini nutrano un certo imbarazzo a parlare con le donne di sesso. Pudore, paura, ansia. Ecco cosa prende a un uomo quando la propria partner, una conoscente, un'amica o ancora un'amante occasionale va dritto al sodo, affrontando l'argomento sesso con disinvoltura. Tale atteggiamento metterebbe infatti in serie difficoltà il povero uomo che preso dal panico attenta a disperate, plausibili ed accettabili risposte per lei. La sua reazione può essere interpretata come possibile conseguenza di costrutti sociali nella relazione uomo donna per cui gli uomini considerano ancora oggi il sesso argomento di soli uomini, per uomini e fra uomini. Insomma nei costrutti mentali e sociali dell'uomo del ventunesimo secolo il sesso è ancora argomento tabù per le donne, per noi donne, e questo spiegherebbe la difficoltà di un confronto con queste. Un approccio ampio e aperto rispetto all'argomento considererebbe invece la comunicazione nella vita intima di coppia alla base. Quando una donna parla di sesso con il proprio partner confida che il dialogo possa risolvere le difficoltà di lui nel soddisfacimento del piacere di lei. Dopo una prestazione sessuale terminata con un flop di lui , le alternative per una donna sono diverse. Confidare sul fatto che il flop è stato solo un caso isolato non ripetibile una seconda volta , trascurando in questo modo la delusione, fingere che tutto sia andato secondo le aspettative oppure ancora affrontare tutto di petto , rivelando all'uomo in cosa è più o meno è stato “bravo”.
La maggior parte degli uomini si sa è piuttosto riluttante a parlare con le donne dei problemi sotto le lenzuola, per la smania di doversi dimostrare di essere sempre all'altezza del proprio ruolo.

 

comunicazione-nel-sesso


Cari uomini è ora che impariate una buona volta che non per forza dovete essere sempre eccellenti preservando in questo modo il vostro ruolo , ma piuttosto abbracciare il principio che si può sempre migliorare , che non si è infallibili , che ascoltare le vostre donne su quello che desiderano non vi farà meno uomini, al contrario. Basterebbe piantarla con il vostro orgoglio tutto maschio de "l'uomo sono io" e accompagnare un po' di più noi donne nella ricerca del piacere. L'universo maschile è risaputo per gli stereotipi classici è molto più semplice del nostro, che quelle complicate siamo noi, eppure non si spiega perchè voi uomini la facciate cosi difficile. Abbassare la guardia, piegare il vostro orgoglio aiuterebbe uomo e donna a conoscersi meglio, e in questo modo a compiacersi di più.
Il sesso per noi donne è quel lungo viaggio sensoriale, mentale e dimensionale sofisticato, intricato, dove l'uomo può condurre la donna solo se ha abbastanza percorso e visitato il suo corpo dentro e fuori. Ne ha apprezzato il sapore, le forme, il profumo. La donna va ascoltata. Il suo battito, il suo fremito, il suo gemito il suo profumo. E' in questo modo che l'uomo può accedere e condurre la donna nel piacere di quel lungo viaggio.

 

Ti interesserà pure: Tutti i benefici REALI del Sesso

 

Letto 3719 volte Ultima modifica il Venerdì, 30 Agosto 2013 09:56
Vota questo articolo
(3 Voti)
Grazia Spano

Nasce nel capoluogo siciliano il 24 Febbraio del 1983, si laurea presso la facoltà di Scienze Politiche di Palermo indirizzo Studi giuridici comunitari internazionali. Attraverso la partecipazione a convegni e meeting poi ha da sempre sostenuto attivamente in collaborazione con Amnesty International la promozione dell'abolizione delle torture ,delle mutilazioni genitali femminili , e di ogni altra forma di violazione dei diritti umani dedicando la sua prima tesi allo stupro come arma di guerra, come crimine internazionale. Parla italiano , inglese, francese e russo e la sua passione è la scrittura.Tra i suoi contributi,inoltre un trattato di sociologia della devianza "BDSM vite al confine" frutto dell'osservazione e dell'impegno nella ricerca nell'ambito del fenomeno dell'erotismo estremo.

Sito web: www.facebook.com/grazia.spano.104