01 Mar

Perché non riesco a trovare l'amore?

Scritto da  |

Perché non riesci a trovare l'amore? Vuoi delle risposte? Vediamo i nostri amici mietere conquiste, le nostre amiche esporre trofei e, a quel punto, ci chiediamo: “Perché io non riesco a trovare l’amore? Cosa c’è che non va in me? È l’aspetto fisico? Il carattere? Un destino avverso che mi ha preso di mira?”.

Dicono che l’amore sia cieco, eppure quando lo cerchiamo e continuiamo a non trovarlo sorge spontaneo il dubbio che con noi ci veda benissimo e abbia deciso di sfuggirci.

Una relazione sbagliata dopo l’altra

Crediamo di innamorarci di qualcuno, sembra che sia la persona giusta, finché un giorno non rivela il suo vero volto: è tale e quale a tutti quelli che l'hanno preceduta (molti o pochi che siano). Che delusione! Meglio scappare a gambe levate!

Gli altri incontrano il vero amore, noi invece ci areniamo sempre su quello sbagliato. È troppo egoista, poco gentile, troppo dipendente o indipendente, troppo o troppo poco geloso, possessivo, invadente, distaccato o, più semplicemente, dopo un po' non ci vuole più.

 

La maledizione dei single

Forse ci siamo innamorati tante volte nella vita o, al contrario, molte poche e ora che siamo di nuovo single iniziamo a dubitare di noi stessi e delle nostre possibilità. "Vorrei trovare l’amore", ci diciamo, "quello vero, la persona giusta per me, chiedo forse troppo?". Ma il tempo scorre e ogni mattina riapriamo la porta sulla stessa identica realtà: un deserto relazionale che farebbe impallidire il Sahara.

 

Dove trovare l’amore

Alcuni posti sembrano più adatti di altri: le feste, gli eventi, le discoteche. Andiamo a cercare l’amore dove pensiamo si trovi, ci divertiamo, fingiamo di divertirci, alcune volte torniamo a casa con la speranza che finalmente sia la volta buona, altre volte ci accorgiamo di aver fallito miseramente. 

Chiediamo consiglio agli amici, agli esperti del cuore, al vicino di casa che sembra più sgamato di noi in fatto di sentimenti, ascoltiamo, non lo facciamo, proviamo a mettere in pratica… e non cambia nulla. Perché?

 

Qual è la persona giusta per me?

Per scoprirlo facciamo test, interroghiamo i tarocchi, sottoponiamo un potenziale partner al quarto grado, ma spesso dimentichiamo di fare la prima cosa fondamentale: guardare dentro di noi.

Per non scomodare l’insidiosa domanda “Chi sono?”, concentriamo la nostra attenzione esclusivamente all’esterno dimenticandoci che se l’altra persona è un pezzo del puzzle chiamato “amore”, anche noi lo siamo e l’incastro perfetto dipende dall’atteggiamento di entrambi.

Se non sappiamo chi siamo, cosa vogliamo, ciò di cui abbiamo bisogno… chi attireremo a noi? Molto probabilmente qualcuno che ci imporrà il suo modo di essere, quello che a lui piacerà e di cui avrà bisogno. Ne saremo feriti perché non ci sentiremo ascoltati e, soprattutto, diremo che lui o lei non ci ama se si comporta in modo così egoista. Ma il punto è che lui o lei non può sapere chi siamo o cosa vogliamo noi, se non lo sappiamo neppure noi stessi.

 

LEGGI ANCHE: VUOI TORNARE COL TUO EX? ECCO PERCHE' NON DEVI

 

Letto 1462 volte Ultima modifica il Martedì, 01 Marzo 2016 14:55
Vota questo articolo
(1 Vota)
Harriet Brookes

Mi chiamo Harriet Brookes. Sono una giornalista. Ho anche studiato psicologia e mi sono specializzata nei rapporti umani. Vengo da Cipro, ma ho abitato diversi anni in Italia.

Ho scritto articoli in varie riviste e parlo inglese, italiano, greco e rumeno. Sono specializzata soprattutto nelle relazioni umane, sociali, stile di vita, notizie, consigli di relazione, consigli per gli uomini e donne. Gestisco siti e blogs e, in questo periodo, sono responsabile per un blog greco: dating-news.net,specializzato in notizie, consigli per appuntamenti e relazioni.

Mi piace leggere libri soprattutto di psicologia e viaggiare. In Italia ho abitato a Milano e Roma. Amo il modo di vivere italiano e lo stile italiano. 

Sito web: dating-news.net/