04 Nov

Eva, ecco il primo vibratore che si usa senza mani

Scritto da  |
Per migliorare la vita di coppia tra le lenzuola, due ragazze di 20 anni hanno brevettato un nuovo sex toy. Precisamente un vibratore davvero innovativo, quanto soddisfacente.
 
Le due ragazze in questione sono Alexandra Fine e Janet Lieberman che hanno creato 'Eva': un vibratore comodo per il quale non servono le mani e che non è "invadente" per il partner. In una nota si legge: 
 
"'Eva' è il primo prodotto della società Dame Productions e ha due ali che si adattano alle grandi labbra della donna, tenendo fermo il vibratore direttamente sul clitoride e permettendo alla coppia di avere un rapporto sessuale normale. Le ali sono flessibili e adattabili per una vasta gamma di vagine, mentre il vibratore ha tre diverse velocità che Lieberman descrive da delicato a quasi intimidatorio". 
 
Per produrre il vibratore alle giovanissime servivano 50 mila dollari, ma in una settimana hanno già raggiunto quota 200 mila. L'idea è nata dalla consapevolezza che le donne, in genere, hanno meno possibilità di raggiungere l'orgasmo e spesso durante la penetrazione non avviene la stimolazione del clitoride. Cosi la Lieberman ha dichiarato:
 
"Se voglio giocattoli sessuali migliori, è meglio che li produca io stessa".
 
Letto 2541 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale