01 Apr

I sex toys vegan che rispettano l'ambiente (FOTO)

Scritto da  |
Riuscireste ad immaginare dei sexy toys ecostenibili? Ebbene, care amiche, esistono. Parliamo di manette di plastica riciclata, vibratori che funzionano ad energia solare e preservativi valoni. Analizziamone alcuni.
 
Earth Angel sono gli speciali vibratori, prodotti da un'azienda irlandese, realizzati con materiali riciclati e riciclabili, e che non necessitano di manovella ma si presentano durevoli nel tempo. Negli Stati Uniti, invece, hanno realizzato i vibratori che funzionano ad energia solare e che entrano in funzione all'aria aperta. Cosa che sicuramente, immaginiamo, creerà un certo imbarazzo.  
 
 
 
Passiamo poi ai preservativi vegan friendly. Quelli di Glyde sono in puro lattice e non contengono la caseina, né altre sostanze di origine animale, eppure hanno superato tutti i test del caso. Al prezzo di 232 dollari avrete Vanity Bunny. Parliamo di un coniglietto viola in silicone naturale con stazione di ricarica a induzione e diversi giocattoli sessuali "green", che servono ad intensificare il piacere rispettando però l'ambiente.
 
I prodotti utilizzati, finalmente, sembrano rispettare dunque sia il corpo che ciò che ci circonda: parliamo di legni, metalli, vetro sostenibile, plastica riciclata (usata per le palline cinesi) o il pvc, usato per i corsetti vibranti. Tali giocattoli del piacere non contengono né ftalati né addolcitori della plastica, che recenti test hanno dimostrato essere collegati sia al cancro che al danneggiamento dello sperma. Dunque, perché, care amiche, non utilizzare prodotti che migliorano sia il benessere dell'ambiente che quello del corpo?
 
 

 
Letto 2063 volte Ultima modifica il Martedì, 01 Aprile 2014 14:10
Vota questo articolo
(1 Vota)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale