03 Dic

Essere single ha i suoi benefici, ecco quali

Scritto da  |

Spesso, care amiche, associamo la condizione sentimentale dell'essere single ad essere perennemente giù di morale e all'ingozzarci di cibo e dolciumi per sopperire alle nostre mancanze affettive. Giammai. Nuovi studi dimostrano che essere single aiuta a perdere peso, fa fare amicizia, fa dormire meglio e aiuta anche a raggiungere i propri obiettivi nel mondo del lavoro. 

 
1. Una ricerca inglese conferma che i single ingrassano di meno. Il 62% delle persone che hanno una relazione sentimentale, infatti, sembra curare di meno il proprio corpo senza prestare particolare attenzione all'alimentazione.
 
2. Strano ma vero. Uno studio condotto su un campione di persone single ha dimostrato che questi bevono molto meno delle persone sentimentalmente impegnate.
 
3. I single hanno un'attività sessuale più intensa (anche a discapito di una relazione stabile). La vita di coppia sembra essere una vera e propria tomba per l'attività sessuale.
 
4. Secondo un sondaggio del Better Sleep Council una persona su quattro preferisce dormire da sola, perché il sonno non condiviso ha una qualità migliore e anche i pensieri sono meno pesanti rispetto a quelli che sono conseguenza di una vita di coppia o del matrimonio (casa, mutuo, lavoro, figli). 
 
5. Le tasche dei single sono più ricche. Il single non deve condividere i suoi soldi con nessuno, motivo per cui le sue finanze sono decisamente più pingui rispetto a quelle di una persona coniugata.
 

Letto 2839 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale