Stampa questa pagina
30 Nov

Sogni erotici, perché li facciamo e qual è loro significato

Scritto da  |

Sigmund Freud sosteneva che il sogno è "una rappresentazione mascherata di un desiderio represso", un meccanismo messo in moto dall'inconscio che si manifesta quando il nostro io è a riposo. A volte capita che facciamo dei sogni erotici, ragion per la quale in genere ci chiediamo quale sia il loro effettivo significato. 

 
Scopriamo insieme quali sogni erotici sono più ricorrenti e quali sono i loro significati reconditi:
 
1. Sognare di fare sesso con un collega di lavoro è alquanto ricorrente e potrebbe celare il desiderio nascosto di evadere dalla quotidianità, dalla routine di tutti i giorni.
2. Sognare di farlo con uno sconosciuto potrebbe stare a significare disagio interiore, ma anche maturità interiore.
3. Farlo con un personaggio famoso nei sogni, potrebbe indicare il desiderio di affermarsi e di avere a sé ricchezza e fama.
4. Farlo con un'altra donna, potrebbe indicare quello che è l'amore verso noi stesse nonché le nostre insicurezze.
5. Sognare di farlo con un ex potrebbe invece essere indice di vecchie paure che probabilmente non sono mai state del tutto superate.
6. Sognare di essere violentate sta ad indicare una condizione presente che state vivendo e che vivete delle situazioni frustranti da cui vorreste liberarvi.
7. Sognare di farlo con dei genitali anormali riguarda la sfera di una sessualità e di insicurezza verso essa.
 
E voi, care amiche, avete un inconscio che vuole comunicarvi qualcosa?
 

Letto 2621 volte
Vota questo articolo
(2 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale

Ultimi da Simona Vitale

Articoli correlati (da tag)